Crea sito

note legali e avviso di responsabilità

leggere con attenzione!

Note Legali - ultima revisione 2 settembre 2008

Questo sito è amatoriale, non viene aggiornato periodicamente ed è, a tutti gli effetti, un prodotto dell'opera dell'ingegno, tutelato dalla normativa italiana ed internazionale. Chiunque può inserire nei propri documenti cartacei od elettronici un "link" alla home page del sito, anche senza autorizzazione del sottoscritto a cui, comunque, farebbe piacere sapere di tanto onore. Ovviamente, non tollererò eventuali "scopiazzamenti" di basso gusto e di infimo livello, come già avvenuto in passato, magari proprio a partire da questa pagina.

Tutti i siti, i marchi ed i loghi citati, anche se non è sempre esplicitamente indicato, sono di esclusiva proprietà dei titolari. Eventuali aziende particolarmente permalose o pignole, proprietarie di marchi e loghi, gelose delle loro creature o irremovibili sulla necessità della presenza dei cari simboli © ® ™, prima di rivolgersi al loro bus carico di avvocati incravattati, sono pregate di contattarmi amichevolmente, ricordando che una grande rettifica chiesta con cortesia giova enormemente all'azienda che la richiede, mentre una piccola rettifica chiesta con maleducazione porta alla sostituzione del prodotto segnalato con un altro analogo di un'altra azienda più simpatica.

Lo stesso discorso vale per la paternità di eventuali opere dell'ingegno appartenenti ad altri autori che, comunque, cercherò sempre di citare nel rispetto reciproco che, di solito, lega gli appassionati di qualsiasi materia. Ben vengano segnalazioni su progetti simili a quelli presenti in questo sito, in modo da fornire agli appassionati una sorta di filo conduttore che permetta, eventualmente, di realizzare qualcosa di diverso e migliore.

Avviso di Responsabilità - ultima revisione 2 settembre 2008

Tutti i progetti contenuti in questo sito sono a carattere hobbistico, sperimentale o didattico e possono contenere errori di progetto, di programmazione o di realizzazione e, pertanto, non ne è garantito il loro corretto funzionamento. Il sottoscritto declina ogni responsabilità derivante dalla realizzazione e dall'uso, proprio o improprio, dei progetti pubblicati. Tutte le istruzioni per la realizzazione dei progetti devono intendersi come linee guida, suggerimenti d'impiego e consigli di costruzione, che lasciano comunque al realizzatore ogni piena facoltà di modifica.

Non è prevista nè consentita, se non diversamente specificato, la realizzazione a carattere professionale o industriale, nonchè la commercializzazione, dei progetti qui contenuti. La realizzazione a carattere commerciale di prodotti derivanti dall'estrapolazione di tecniche originali, attribuibili all'autore di questo sito, di livello circuitale, di processo o di programmazione, è soggetta ad accordo con il sottoscritto.

Per la realizzazione dei progetti contenuti in questo sito è spesso necessario ricorrere a tecniche che implicano rischi concreti per il realizzatore:


PERICOLO CHIMICO !


Impiegando sostanze chimiche (es. soda caustica, percloruro ferrico) è sempre raccomandato l'uso di guanti, occhiali ed indumenti protettivi, la ventilazione dei locali e la necessità di mantenere lontani agenti innescanti la combustione, come fiamme libere, scintille, fonti di alimentazione non adeguatamente protette, nonchè l'uso di contenitori e strumenti resistenti agli agenti impiegati.


PERICOLO DI LESIONI !


Utilizzando strumenti ed utensili, quali cacciaviti, forbici, trapani, seghe e simili, vi è sempre il pericolo di ferirsi in modo più o meno grave, ovviamente nel momento e nel modo più incredibile. Per questo è necessario proteggere soprattutto mani ed occhi con guanti da lavoro ed occhiali di protezione.


ALTA TENSIONE !


Alcuni progetti utilizzano la tensione alternata di rete a 240V, frequenza nominale 50 Hertz. Tutte queste sigle e numeri spero possano servire a convincere gli scettici che la tensione di rete non è uno scherzo e può uccidere.

Se un progetto funziona direttamente collegato alla tensione di rete oppure utilizza la tensione di rete, per esempio, su un contatto di scambio di un relè, ricordandovi che la tensione di rete non è uno scherzo e può uccidere, tenete ben lontane le mani dal circuito, evitando di toccarlo anche nei punti che apparentemente possono sembrare isolati, perchè rischiate la folgorazione. Per ogni misura da eseguire senza alimentazione, ricordate di spegnere non solo l'eventuale interruttore che alimenta il circuito, ma di staccare completamente il cavo di alimentazione, mettendo la spina in bella vista per ricordarvi che avete effettivamente interrotto l'alimentazione al circuito.

Se, purtroppo, dovete effettuare delle misure sotto tensione, utilizzate strumentazione idonea, corredata di accessori idonei, utilizzata in modo idoneo. Un ottimo tester con puntali scadenti e sfilacciati non è una strumentazione idonea. Usare un ottimo tester, con ottimi puntali, impugnati indossando un lungo braccialetto d'oro non è una modalità di misura idonea.

Statistiche